Itinerari alpini in Piemonte

Percorsi ed escursioni nelle Valli AlpineIl Piemonte e le sue montagne offrono ben 3.140 percorsi, con una rete che si estende a quasi 15.000 km. Ogni percorso è individuato nella Rete regionale dei percorsi escursionistici, che rappresenta la rete escursionistica del Piemonte.
Alla scoperta delle montagne piemontesi

Itinerari alpini in Piemonte

Gli itinerari escursionistici si compongono di più percorsi e possono durare diversi giorni. Ogni itinerario ha una diversa difficoltà tecnica (da scalate impegnative per alpinisti, a passeggiate rilassanti per turisti) ed è suddiviso in diverse tappe, che offrono all’escursionista servizi come alloggio, ristorazione e centri informativi.

Attraverso i sentieri e le mulattiere delle montagne piemontesi si ha la possibilità di scoprire il fascino di luoghi silenziosi e incontaminati, vedere paesaggi mozzafiato e conoscere la cultura e la tradizione di questo territorio.

Gli itinerari escursionistici si compongono di più percorsi e possono durare diversi giorni. Ogni itinerario ha una diversa difficoltà tecnica (da scalate impegnative per alpinisti, a passeggiate rilassanti per turisti) ed è suddiviso in diverse tappe, che offrono all’escursionista servizi come alloggio, ristorazione e centri informativi. Attraverso i sentieri e le mulattiere delle montagne piemontesi si ha la possibilità di scoprire il fascino di luoghi silenziosi e incontaminati, vedere paesaggi mozzafiato e conoscere la cultura e la tradizione di questo territorio.

I principali itinerari escursionistici in Piemonte

La Via Alpina si compone di cinque itinerari, per un totale di 5.000 km attraverso otto nazioni (Italia, Austria, Slovenia, Germania, Principato del Liechtenstein, Svizzera, Francia e Principato di Monaco).

L’itinerario Rosso è formato da 161 tappe e passa attraverso tutte le otto nazioni; fiancheggia cime come il Monte Bianco e Silvretta, attraversando città come Monaco. L’itinerario Blu si compone di 61 tappe tra Svizzera, Italia e Francia, seguendo una parte della Grande Traversata delle Alpi.

L’itinerario Giallo si compone di 40 tappe tra Italia, Austria e Germania, da Trieste fino a Oberstdorf, in Baviera. Il Viola conta 66 tappe attraverso Slovenia, Austria, Germania.

Il Verde si compone di 15 tappe, tra il Principato del Liechtenstein e la Svizzera, attraversando la valle del Reno. Il Giro del Monviso si compone di cinque tappe attorno a questa montagna, intervallate da cinque rifugi: Vitale Giacoletti (2741 m), Alpetto (2268 m), Mont Viso (2460 m), Quintino Sella (2460 m) e Vallanta (2450 m). Il Tour della Bessanese si compone di tre tappe, per un totale di 32 km tra Italia e Francia, nelle Alpi Graie Meridionali. I rifugi dell’Averole, Gastaldi e Cibrario accolgono gli escursionisti.

I Percorsi Occitani si compongono di 18 tappe attraverso la Valle Maira, nella provincia di Cuneo, mentre il giro del Marguareis si compone di cinque tappe, per un totale di 53 km nel parco naturale Alta Valle Pesio e Tanaro, attorno alla cima di Punta Marguareis.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.