Scopriamo L’Arcipelago di Capo Verde

Incastonate nell’Oceano Atlantico al largo del Senegal troviamo le isole vulcaniche l’Arcipelago di Capo Verde, il paradiso dei surfisti per il vento incessante, e per gli amanti della natura delle zone verdeggianti e da quelle desertiche . Grazie ai villaggi turistici, al clima e alle tradizioni del paese, offre ai turisti un periodo di relax e divertimento.

L’arcipelago malgrado il recente tentativo di aprirsi al mondo è pieno di segreti, valli sperduti, spiaggie incontaminate, che costituiscono un patrimonio naturale di straordinaria bellezza.In tutto queste isole hanno circa 408.000 abitanti e per chi vuole fuggire alla quotideanità è il posto ideale. La lingua ufficiale è il portoghese, la valuta in corso è l’escudo portoghese e per l’ingresso alle isole è necessario il passaporto ed il visto turistico. L’Arcipelago è composto da dieci isole ma quelle che vi consiglio da visitare sono due.

L’isola di Sal è la più grande, nota per le sue saline e le spiagge bianche e lunghissime. La spiaggia più famosa è quella di Santa Maria ove è situata una struttura a quattro stelle Djadsal Holiday Club. Il ristorante del villaggio predilige la cucina internazionale e quindi anche quella Italiana.

Boavista, la terza isola per grandezza, è definita una deigli ultimi paradisi terrestri ove s’incontrano il deserto di fine sabbia bianca e le acque di verde smeraldo oceaniche. Per la sua vicinanza alla Gabbia, la distingue dalle altre isole. Vi consiglio un altro villaggio da visitare Parque Das Dunes Village situato a tre chilometri dell’ aeroporto e con un ristorante che propone sia la cucina Italiana che capoverdiana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.