Una notte guardando le stelle dal Osservatorio Astronomico di Saint Barthélemy

Se vuoi fare qualcosa di diverso e di romantico in Valle d’Aosta e precisamente ad Aosta si possono guardare attraverso le lenti di potenti telescopi le stelle o il sole che sovrastano la città. L’osservatorio Astronomico regionale situato a Saint Barthélemy nel comune di Nus, mette a disposizione la sua struttura per essere utilizzata sia dagli astrofili non professionisti e sia dagli scolari. Pertanto coloro che non sono esperti saranno guidati per le visite e le osservazioni dei vari corpi celesti. Per le scolaresche la visita è completata da una sala informatica, un laboratorio Eliofisico, da due mostre interne e da un sentiero dei pianeti. Gli studenti saranno accompagnate da esperti. Naturalmente l’attrazione non sarà solo per loro ma anche per quelli che non sanno nulla di astronomia.

Le visite all’Osservatorio Astronomico si effettuano sia di giorno che di notte e naturalmente in funzione alle stagioni tali visite sono ad orario differente.

Nel laboratorio Eliofisico sarà possibile guardare il sole, in collegamento con la sonda spaziale SOHO, pertanto verranno illustrati gli strumenti di osservazione il tutto per un’ora circa. Per i romanticoni la visita notturna dura due ore e dalla Terrazza Didattica con il telescopio o ad occhio nudo si può osservare il cielo stellato, di seguito sarà fatta la descrizione delle principali costellazioni osservati sia ad occhio nudo che con i telescopi.  Antares è la stella alfa della costellazione dello scorpione, cioè la stella più brillante dell’asterismo zodiacale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.